serve aiuto?

Titolari BancaSemplice Home e Info

Puoi parlare con noi al 800 235 270 e se sei all’estero allo +39 0521 19 22 203

Titolari BancaSemplice Corporate

Puoi parlare con noi al 800 703 558 e se sei all’estero allo +39 0521 19 22 189

Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Potenzialità e talenti

Si è conclusa la terza edizione del Progetto Potenzialità e Talento, iniziativa ideata da Banca di Asti e Deloitte & Touche insieme allo Studio Rosso di Asti con il duplice obiettivo di creare opportunità di impiego per giovani neo laureati del territorio e al tempo stesso supportare le aziende meritevoli di intraprendere percorsi virtuosi sul fronte della internazionalizzazione, della gestione degli aspetti finanziari, della creazione di valore.

Le aziende coinvolte in questa terza edizione, scelte tra le imprese dell’area Asti – Cuneo, sono state: Elmeg di Isola d’Asti; Robino & Galandrino di Canelli; Centro 3A di Asti, Brumar di Asti, Cravanzola e Veglio di La Morra, M.g.M. Mondo del Vino di  Priocca, Bersano Vini di Nizza Monferrato.

I 7 giovani Talenti, selezionati da Deloitte & Touche hanno contribuito a sviluppare le Potenzialità delle aziende dove hanno svolto lo stage. Si tratta di Eugenio Baracco, Bruno Corradi, Edoardo De Micheli; Alessandro Caldara; Andrea Rampone; Manuel Valle – laurea in Economia Aziendale; Montesoro Giacomo – laurea in Ingegneria. Al termine del periodo tutti i giovani hanno trovato una collocazione: 2 sono stati integrati nell’organico aziendale dove hanno svolto lo stage; 1 è stato assunto in Deloitte & Touche; 3 talenti hanno scelto di proseguire e affinare gli studi, rinunciando all’offerta di assunzione, 1 talento è stato assunto presso un’altra azienda.

Il Progetto Potenzialità e Talento nasce nel 2015: le aziende che hanno preso parte alle precedenti edizioni sono state General Cab Celle Enomondo – Asti; Geovita Group Nizza Monferrato – Asti; Nocciole Marchisio Cortemilia – Cuneo; Golosità dal 1885 Grinzane Cavour – Cuneo; La Granda Trasformazione Genola – Cuneo; Gai macchine imbottigliatrici Ceresole d’Alba – Cuneo; Vallesi Savigliano – Cuneo; Nicole Fashion Group Centallo – Cuneo; ENOS Canelli – Asti; Enotecnica Nizza Monferrato – Asti; Mauli Revello – Cuneo; Caredio Trans Montando Scarampi. – Asti; S.P. Stroppiana – Vercelli; Carioca Settimo Torinese – Torino; Lauretana Biella. Le aziende che hanno beneficiato della presenza di un giovane talento per realizzare progetti di innovazione sono state fino a oggi ben 22.

Le aree di interesse manifestate dalle aziende nelle diverse edizioni del progetto sono state: potenziamento dell’area amministrativa e della reportistica di tesoreria; potenziamento della funzione «Controllo di gestione» e della contabilità industriale; sviluppo di skills legati alla predisposizione di Business Plan; potenziamento dell’area R&D; miglioramenti di natura tecnica su prodotti già esistenti; logistica di magazzino; sistema di controllo dei consumi dei mezzi; aggiornamento manualistica delle macchine; analisi della produttività dei punti vendita.

I giovani neolaureati che hanno partecipato alle prime due edizioni del progetto e che sono entrati nel mondo del lavoro sono Gai Evelina, Do Michele, Martino Federica, Castagnotto Silvia, Kolndrekaj Aleksandra – laurea in Economia; Ogliengo Roberta, Manuele Busca, Saverio Guzzo  – laurea in Ingegneria Gestionale; Damiano Pesce – laurea in Ingegneria Aereospaziale; Gianluca Cafasso – laurea in Amministrazione e Controllo aziendale; Suada Petritaj; Olga Maria Mollo – laurea in Economia e Direzione delle Imprese; Andrea Macario – laurea in Direzione d’Impresa, Marketing e Strategia; Ruaro Valentina – laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari.

Si tratta di un’iniziativa che ha centrato in pieno gli obiettivi per la quale è nata. Soddisfatto Marino Cantarella, Responsabile Direzione Credito di Banca di Asti, commenta: “Questo progetto ha consentito alla nostra Banca di consolidare la relazione con le imprese nostre clienti e in alcuni casi di entrare in contatto con nuove realtà. Si tratta sempre di aziende dinamiche e con una forte propensione alla crescita e allo sviluppo. Siamo orgogliosi di aver collaborato, insieme a Deloitte & Touche e Studio Rosso alla realizzazione di questo meccanismo virtuoso che ha creato valore a beneficio di tutti, principalmente delle aziende e dei giovani talenti che hanno così potuto entrare nel mondo del lavoro da protagonisti.

Il criterio che abbiamo utilizzato nella selezione dei talenti fin dalla prima edizione del progetto è stato puramente meritocratico” dichiara Giorgio Rosso. “L’abbinamento alle aziende è dipeso dal tipo di progetto proposto e dalla formazione e dall’attitudine dei Talenti. I risultati sono stati incoraggianti, considerato che gli obiettivi del progetto sono stati raggiunti.

Aziende, Talenti, insieme a Deloitte & Touche, Banca di Asti e Studio Rosso, rappresentano una rete di condivisione e scambio di esperienze e professionalità per lo sviluppo delle potenzialità e delle eccellenze locali”– sono le parole di Luca Scagliola, Partner di Deloitte & Touche.

Altro da leggere

Banca Semplice Home

Si stanno verificando rallentamenti nell’accesso.

Stiamo lavorando per ripristinare il servizio; ci scusiamo per il disagio.

Banca Semplice Info

Si stanno verificando rallentamenti nell’accesso.

Stiamo lavorando per ripristinare il servizio; ci scusiamo per il disagio.