Dal 26 giugno 2015 è in vigore la disciplina sul trasferimento dei servizi di pagamento connessi al rapporto di conto di pagamento (di cui all’art. 2 della Legge n.33 del 24/03/2015).
In estrema sintesi, la nuova disciplina prevede che, per i conti di pagamento in capo a Soggetti che rivestono la qualifica di consumatore:

Il Servizio di Trasferimento deve essere avviato rilasciando al nuovo Prestatore di Servizi di Pagamento una specifica autorizzazione scritta, sottoscritta da tutti i titolari del conto di pagamento intrattenuto presso il Prestatore di Servizi di Pagamento originario.
Il nuovo Prestatore di Servizi di Pagamento è tenuto a dar corso alla procedura di trasferimento entro 12 giorni lavorativi dalla data di ricezione della richiesta da parte del Consumatore.
Entrambi i Prestatori dei Servizi di Pagamento non possono addebitare spese in relazione alla procedura.
Per ogni ulteriore informazione è possibile fare riferimento al testo integrale della Legge, disponibile a semplice richiesta presso tutti gli sportelli e sul Sito Internet della Banca.

Testo integrale D.L. del 24 gennaio 2015, n. 3 – Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *