serve aiuto?

Titolari BancaSemplice Home e Info

Puoi parlare con noi al 800 235 270 e se sei all’estero allo +39 0521 19 22 203

Titolari BancaSemplice Corporate

Puoi parlare con noi al 800 703 558 e se sei all’estero allo +39 0521 19 22 189

in arrivo i pagamenti contactless senza pin fino a 50 euro

Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cosa sono i Bitcoin e altre cose da sapere
Cosa sono i Bitcoin e altre cose da sapere.

Si è svolta l’8 maggio scorso presso la Sala Convegni di Banca di Asti la lezione per le scuole secondarie di secondo grado dal titolo “Cosa sono i Bitcoin e altre cose da sapere”, curata dalla Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (FEduf).

L’incontro, a cui hanno partecipato una settantina di studenti del Liceo Classico Vittorio Alfieri, dell’IIS Sella dell’IIS Giobert di Asti, accompagnati dagli insegnanti Andrea Bertelli e Laura Tuzii, è stato trasmesso in streaming sulla pagina Facebook di Banca di Asti: la registrazione rimane disponibile sul canale Youtube della Banca.

Dopo il saluto del Direttore Commerciale di Banca di Asti, Valter Faussone, Igor Lazzaroni di FEduF, coadiuvato da una rappresentante della Global Thinking Foundation, ha definito i Bitcoin come la più diffusa delle criptovalute: si tratta di un “valore” concordato tra le parti sulla base della legge della domanda e dell’offerta; può essere usato per effettuare acquisti, ma non è una moneta. Le transazioni si basano sulla blockchain, una tecnologia che permette la creazione e la gestione di un grande database distribuito, cioè replicato sui computer di tutti coloro che possiedono un wallet o borsellino. I blocchi da cui è costituita la blockchain registrano tutte le transazioni che si svolgono nel mondo virtuale, cioè i passaggi di proprietà dei Bitcoin e mettono a disposizione di tutti le informazioni. Attraverso questa tecnologia è possibile trasferire “valori” – i Bitcoin – da un computer a un altro.

“Il mondo bancario guarda con molto interesse l’evoluzione delle transazioni P2P e della tecnologia blockchain che rivoluzioneranno il mondo finanziario” afferma Valter Faussone, – Mi complimento con gli insegnanti che, nell’aderire a questa iniziativa, hanno espresso una sensibilità non comune per colmare quello scollamento che troppo spesso separa il mondo della scuola dal mondo reale.” E prosegue, rivolgendosi agli studenti: “Voi siete maestri nell’utilizzo delle nuove tecnologie: vi invito a utilizzarli con consapevolezza.”

Numerosi gli interventi degli studenti che hanno manifestato il loro interesse agli argomenti trattati: gli scenari analizzati riguarderanno sempre di più il futuro che affronteranno.

La “Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio” costituita su iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana persegue scopi di utilità sociale promuovendo l’Educazione Finanziaria, nel più ampio concetto di Educazione alla Cittadinanza Economica consapevole e attiva, per sviluppare e diffondere la conoscenza finanziaria ed economica attraverso la creazione di contenuti originali, la realizzazione di strumenti innovativi, l’organizzazione di eventi e lo sviluppo di collaborazioni con le Istituzioni e il territorio.

 

Altro da leggere

Banca Semplice Home

Si stanno verificando rallentamenti nell’accesso.

Stiamo lavorando per ripristinare il servizio; ci scusiamo per il disagio.

Banca Semplice Info

Si stanno verificando rallentamenti nell’accesso.

Stiamo lavorando per ripristinare il servizio; ci scusiamo per il disagio.